menu

ratto icon

Rattus Norvegicus

Il rattus norvegicus, detto anche surmolotto, é uno dei ratti piú conosciuti e di maggior diffusione.
derattizzazione roma

Non é noto con certezza il motivo per cui venga identificato come Rattus norvegicus (ratto norvegese), dal momento che esso non é originario della Norvegia. La prima volta che l'animale fu identificato con tale nome, risale al libro "Profili della storia naturale della Gran Bretagna" del 1769, nel quale il naturalista John Berkenhout racconta del suo arrivo sull'isola attraverso navi norvegesi. In realtá, l'animale aveva raggiunto la Norvegia piú o meno nello stesso periodo, provenendo dal continente (in particolare dalla Danimarca).

Oggi si ritiene che tale animale sia originario della Cina, dalla quale si é diffuso in tutti i continenti, fino a diventare il ratto piú frequente in Europa ed in parte del Nord America.

L'habitat dell'animale si sovrappone a quello umano. La presenza di ratti nelle cittá, infatti, é elevatissima.

La selezione artificiale ha portato alla produzione di diverse razze di ratti da laboratorio, importanti organismi modello nella ricerca biologica: alcune delle razze piú utilizzate sono la Wistar, la Sprague-Dawley e la Fisher.

Diffusa é anche la vendita di ratti selezionati come animali domestici.

Come eliminare il Rattus Norvegicus

Non lasciatevi ingannare dalle dimensioni, il rattus norvegicus è un animale capace di vivere in ambienti angusti e proliferare in cunicoli e gallerie dove risulta difficile eliminarlo. L’animale inoltre può provenire dall’esterno ed entrare in casa per nutrirsi del cibo conservato in ambienti domestici trasmettendo malattie e infezioni.

Se hai notato tracce di escrementi o segni evidenti sul cibo chiamaci subito per un pronto intervento!